CONTATORI

Finora ci avete visitato in 50042.

Il Meteo

LINK CONSIGLIATI

CONSIGLIO FEDERALE FIGC STOP AI CAMPIONATI DILETTANTI:

21/05/2020

Stop definitivo ai campionati dilettantistici di calcio a 11, di futsal e di calcio femminile, sia a livello nazionale che regionale. Lo ha sancito il Consiglio Federale che si è tenuto ieri a Roma. Sarà sempre lo stesso organismo, chiamato a riunirsi nelle prossime settimane, a stabilire i criteri relativi agli esiti delle competizioni.
Al Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, che si terrà venerdì 22 maggio, spetterà invece il compito di formulare delle proposte al riguardo da presentare poi al Consiglio della FIGC. “È una decisione adottata nel rispetto del superiore interesse della tutela della salute di tutti i soggetti che a vario titolo prendono parte alle nostre competizioni - ha dichiarato il Presidente della LND Cosimo Sibilia - la peculiarità del mondo dilettantistico rende estremamente complicato ipotizzare, pur volendolo immaginare, uno slittamento del termine della stagione oltre il 30 giugno, come stabilito invece per i professionisti la cui scadenza è stata prorogata al 31 agosto, per concludere le rispettive attività entro il 20 dello stesso mese”. Nel corso della riunione il Presidente della FIGC Gravina ha anche annunciato il riavvio del tavolo il tavolo dedicato alla riforma dei campionati, interrotto dall’emergenza da Covid-19, come più volte richiesto dalla stessa LND. Un tema, quello della revisione dei format, peraltro presente nel programma dell’attuale governance federale. Nella prossima riunione tutte le componenti porteranno le proprie proposte. 
Gravina, inoltre, ha informato il Consiglio dell’avvenuta pubblicazione del cosiddetto ‘Decreto Rilancio’ al cui interno sono contenuti provvedimenti molto importanti per il mondo del calcio. In particolare:
1) l’ulteriore rinvio dei pagamenti contributivi e fiscali al mese di settembre;
2) la sospensione dei canoni di locazione e dei diritti di superficie per gli impianti sportivi (anche di Serie A);
3) il riconoscimento della Cassa Integrazione per i contratti dei lavoratori sportivi fino ad un massimo di 50 mila euro lordi;
4) l’istituzione del Fondo Salva Sport con una quota percentuale sul totale della raccolta per le scommesse sportive;
5) l’abbreviazione dei gradi e dei tempi della giustizia sportiva (direttamente il Collegio di Garanzia dello Sport e successivamente il Tar e il Consiglio di Stato) in caso di contenziosi generati dalle decisioni che sono possibili adottare in deroga alle vigenti disposizioni dell’ordinamento federale sulla determinazione delle classifiche in caso di interruzione dei campionati della stagione 19/20 e quindi sulla determinazione degli organici per la stagione 20/21. “Un risultato molto positivo – ha commentato il presidente federale – che segna un momento significativo per l’intero sistema, abbiamo lavorato in silenzio per l’approvazione di provvedimenti di cui si sentiva un grande bisogno”.

Scuola calcio ES Chieti c5

LA NOSTRA MISSIONE:
“Vogliamo far crescere i nostri giovani attraverso il calcio a 5 trasmettendo loro i valori del rispetto, dell'integrazione e della condivisione per aiutarli a costruire un progetto di vita”
LA NOSTRA VISIONE:
“Ci impegniamo per essere riconosciuti dai nostri giovani e dalle loro famiglie come i migliori formatori calcistici nel rispetto dei valori della nostra missione".

CENTRO SPORTIVO ES

SOCIAL NETWORK ES Chieti c5

Final Eight C. I. Femminile - "ES Chieti c5-La Fenice"

I NOSTRI SPONSOR .......

Copyright © 2002- 2020 - "A.S.D. ES Chieti c5". Tutti i diritti riservati. - Telefono e Fax: 0871-073031 - Telefono mobile: 340-4228801 
E-mail: segreteria@escalcioa5.it     PEC: ESchieticalcioa5@pec.escalcioa5.it 

Sito generato con sistema PowerSport